TUTTI IN SCENA 2019

Completati i differenti percorsi formativi svolti nei laboratori, quale finalizzazione delle attività esercitate durante la stagione, come tradizionale appuntamento La Clessidra Teatro presenta la rassegna Tutti in scena. Anche quest'anno il calendario propone una serie di opere improntate sia al teatro classico, con le commedie di William Shakespeare Molto Rumore per Nulla e Sogno di una Notte di Mezza Estate, sia alla commedia musicale, con la versione tratta dal film Mary Poppins, passando per il teatro napoletano, con la divertentissima commedia Una Matassa Imbrogliata di Eduardo Scarpetta e continuando poi con la sit-com Le Bugie Hanno le Gambe Corte di Barino e Fraccaroli, sino alla celebre, fantasiosa storia di Lewis Carrol, Alice nel Paese delle Meraviglie.

Tutti in scena,  giunta quest'anno alla 9^ edizione, comprende sei spettacoli con la regia di Anna Pina Buttiglieri, rappresentati in anteprima dal 1 giugno al 6 luglio al Teatro Centrale di Carbonia.

tutti in scena 2019.jpg

Sabato 1 giugno ore 19:00  Teatro Centrale 

 

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

Adattamento di Anna Pina Buttiglieri dall’omonimo testo di L. Carrol

 

Aiuto Regia Francesca Puddu

Luci e Direzione Tecnica Music Factory

 

Personaggi e Interpreti

 

Alice: Angela Nocco

Bianconiglio: Marco Esu

Narratore/Ghiro: Matteo Uccheddu

Cappellaio/Duchessa: Laura Vargiolu

Pat/Valletto/Lepre di Marzo: Gabriele Collu

Stregatto/Tartaruga: Matteo Concu

Topo/Cuoca/Grifone: Gioia Licheri

Bruco/Regina di Cuori: Veronica Uccheddu

 

Alice.JPG

La storia più fantastica di tutte interpretata dai piccoli allievi della Clessidra.

Alice è una bimba come tante, ma al contempo è un’eroina. Abbandona il noioso pomeriggio al parco per inseguire il Bianconiglio fin giù nelle viscere della terra, nelle profondità del suo essere. Ma la sua discesa è un lento passaggio dal mondo del reale a quello delle Meraviglie. Questo sguardo ci restituisce un modo fantastico fatto di strani personaggi, giochi di parole, di attività bizzarre come il croquet. È la fantasia che porta lontano Alice quasi a ricordare ai più piccoli che l’immaginazione può essere il motore delle possibilità, che sognare può portare lontano e consente di accedere a tutte le avventure fantastiche che si desidera, fino a farle sembrare quasi realtà.

Prezzo unico speciale € 3,00 (fuori abbonamento)

Molto rumore.JPG

Il testo “Molto rumore per nulla” è, senza dubbio, considerato uno dei più piacevoli e vivaci di William Shakespeare. La commedia è costituita dall’intreccio di tre linee narrative: i battibecchi tra Benedetto e Beatrice, il dramma di Ero e Claudio e le scene comiche di Corniola e la sua ronda. I personaggi sono veri, credibili, immediati e universali perché rappresentano le passioni e i turbamenti dell’esistenza umana. Una commedia romantica per i  temi amorosi e per la struttura ricca di elementi farseschi e giocosi ma, anche tragicommedia nella quale l’elemento comico si fonde a quello drammatico

Mercoledì 12 giugno ore 21:00  Teatro Centrale 

 

MOLTO RUMORE PER NULLA

di W. Shakespeare

 

Adattamento di Anna Pina Buttiglieri

Due atti

 

Aiuto Regia Francesca Puddu

Coreografie Omar Soddu

Scene Giovanni Soddu

Luci e Direzione Tecnica Music Factory

 

Personaggi e interpreti:

Beatrice: Chiara Pagoto

Benedetto: Alessandro Meloni

Ero: Marta Monni

Innogen: Carla Lebiu

Antonia: Giovanna Strino

Claudio: Andrea Coghe

Don Pedro: Mattia Lorico

Don Juan: Francesco Martinelli

Borraccio: Alessandro Piga

Corrado: Riccardo Licheri

Corniola: Gabriele Virdis 

Agresto: Matteo Guidarini

Guardia/Damigella: Denise Concas

Guardia: Adriano Musio

Guardia/Damigella: Barbara Casu

Ursula: Veronica Concu

Caterina: Rita Scanu

Margherita: Noemi Farci

Sabato 15 giugno ore 21:00  Teatro Centrale 

 

UNA MATASSA IMBROGLIATA

di E. Scarpetta

Adattamento di Giulio C. Carlotto Farnese

Due atti

 

Aiuto Regia Francesca Puddu

Scene Giovanni Soddu

Luci e Direzione Tecnica Music Factory

 

Personaggi e interpreti:

 

Felice: Ivano Steri 

Alfredo: Alberto Scano

Giulia: Anna Garau

Alfonsina: Simona Lisci

Crescenza: Elisabetta Vargiu

Matilde: Stefania Altea

Rachele: Gabriella Divino

Teresina: Tiziana Bellu

Emma: Giusy Tartaglione

Errichetta: Emanuela Gallus

Don Federico: Marco Marras

Una matassa....JPG

Esilarante commedia scritta da Eduardo Scarpetta in napoletano. Nell’adattamento in italiano di Farnese è stata ridotta ad un linguaggio più scorrevole e attuale e  sono stati riportati al femminile gran parte dei personaggi. Il titolo della commedia ben ne sintetizza la trama… un intreccio vorticoso di situazioni e malintesi che partono da due giovani e libertini amici: Felice e Alfredo. Felice, il giorno prima delle nozze con Errichetta, si ritrova a dover fronteggiare un’ingarbugliata situazione per non svelare tale avvenimento alla zia Crescenza che gli ha vietato di sposarsi. Alfredo lo spalleggia in molte situazioni, ma tutto si complica con l’improvvisa venuta prima della zia di Felice e poi della zia di Alfredo a cui sono legati da affetto, ma soprattutto da interessi sull’eredità. La divertente commedia si complica talmente tanto tra bugie, imprevisti ed equivoci che trovare il bandolo della matassa non sarà per niente facile.

Le bugie....JPG

Domenica 23 giugno ore 21:00  Teatro Centrale 

 

LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE

 

Di V. Barino e M. Fraccaroli

Due atti

 

Scene Giovanni Soddu

Luci e Direzione Tecnica Music Factory

 

Personaggi e interpreti

 

Arturo Vanghina: Omar Soddu

Giovanna Vanghina: Valentina Aru

Gaetano Zampitompi: Davide Maringiò

Gottardo Camolatti: Marco Marras

Beatrice1: Francesca Puddu

Beatrice2: Martina Garau

Genoveffa: Giusy Tartaglione

 

Racconta le manovre e gli intrighi di un industriale di medio cabotaggio che spera in una “presunta” fusione della sua traballante azienda con quella ben più solida e importante di un imprenditore emigrato ancora giovane in Germania. Amori segreti, amicizie “sfruttate” a copertura delle proprie magagne, tradimenti e ripicche, coinvolgono un po’ tutti i protagonisti in situazioni imbarazzanti, dalle quali ci si può districare solo con prontezza di spirito e furbesche bugie. Ma un guaio ne tira un altro, dando così spunto a situazioni assai comiche: le bugie hanno le gambe corte…e con quelle non si va lontano. Tutti ingredienti che danno vita ad un’irresistibile comicità in una girandola di scambi di ruoli che si ricomporranno solo in un concitato finale.

Domenica 30 giugno ore 21:00 Teatro Centrale

 

MARY POPPINS

di  P. L. Travers

Atto unico

 

Aiuto Regia Francesca Puddu

Coreografie Omar Soddu

Luci e Direzione Tecnica Music Factory

 

Personaggi e interpreti

 

Mary Poppins: Emma Lai

Bert: Luca Le Donne

George Banks: Daniele Cocco

Winnifred Banks: Sofia Manca

Jane: Caterina Sarais

Michael: Nicola Guidarini

Ellen: Viola Sedda

Signora Brill: Elena Luche

Tata Katy: Ludovica Miali

Agente Jones/Giornalista: Rebecca Fulgheri

Senior: Nicol Cani

Junior/Giornalista: Aida Puliga                          Ammiraglio Bum: Matteo Guidarini

Binacle: Adriano Musio

Zio Albert: Andrea Coghe

 

Corpo di ballo: Elisa Cancedda, Marika Cisto, Carlotta Peddis, Giulia Pisanu, Sara Spada

Mary Poppins.JPG

Liberamente tratto dal film musical della Disnay del 1965 e ispirato ai libri di P.L. Travers, narra le vicende di Mary Poppins, una curiosa tata con cappellino e ombrello che, con un pizzico di magia, ne combina di tutti i colori. In casa Banks regna grande confusione perché la governante dei due vivaci fratellini, Michael e Jane, si é licenziata. Quando il signor Banks assume Mary Poppins come babysitter, i due bambini saranno incantati dalle sue doti, dai suoi amici e dai segreti nascosti nella sua borsa senza fondo. Mary cambierà non solo la loro vita, ma quella dell’intera famiglia.

Sabato 6 luglio ore 21:00 Teatro Centrale

 

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

di W. Shakespeare

Adattamento di Anna Pina Buttiglieri

Atto Unico

 

Aiuto Regia Francesca Puddu

Coreografie Omar Soddu

Luci e Direzione Tecnica Music Factory

 

Personaggi e interpreti

 

Lisandro: Riccardo Licheri

Demetrio: Andrea Coghe

Elena: Noemi Farci

Ermia: Rita Scanu

Puck: Marta Monni

Oberon: Denise Concas

Titania: Veronica Concu

Teseo: Alessandro Piga

Ippolita: Chiara Pagoto

Egeo: Mattia Lorico

Cotogna: Barbara Casu

Botton: Adriano Musio

Nasone: Gabriele Virdis 

Flauto: Matteo Guidarini

Conforto: Francesco Martinelli

Filostrato: Alessandro Meloni

Fata: Giovanna Strino

 

Corpo di ballo: (Fate del bosco) Chiara Cherchi, Francesca Pateri, Manuela Pisu

Sogno di....JPG

Un divertente adattamento in chiave moderna del “Sogno di una notte di mezza estate” una delle più popolari commedie di Shakespeare. In un bosco governato da fate e folletti si snodano le vicende amorose di Ermia e Lisandro, e di Elena e Demetrio, le cui avventure sentimentali sono complicate dall’entrata in scena di Oberon e Titania, re e regina delle fate che, servendosi di un folletto birichino di nome Puck, creano scompiglio ai sentimenti degli amanti.

BIGLIETTERIA

PRIMI POSTI € 7,00 - SECONDI POSTI € 5,00

RIDOTTO BAMBINI FINO A 10 ANNI: PRIMI POSTI € 5,00 SECONDI POSTI € 3,00

PREVENDITA PRESSO TEATRO CENTRALE IL GIORNO PRECEDENTE LO SPETTACOLO DALLE ORE 18:00 ALLE 22:00

ABBONAMENTI 5 SPETTACOLI

PRIMI POSTI € 33,00 - SECONDI POSTI € 23,00

RIDOTTO BAMBINI FINO A 10 ANNI: PRIMI POSTI € 25,00 SECONDI POSTI € 15,00

VENDITA PRESSO LA BATUCA DANCE, VIA S. CATERINA, 41 DAL 22 MAGGIO AL 4 GIUGNO 2018, DALLE ORE 18:00 ALLE 20:00

INFO E PREVENDITA: 0781 673624