FLASH MOB

LA MEMORIA VIVE

Il 27 gennaio 2016, durante le celebrazioni organizzate al Teatro Centrale di Carbonia in occasione del Giorno della Memoria, La Clessidra ha voluto, a modo suo, commemorare le vittime dell'Olocausto con un inatteso flash mob che ha sorpreso gli ignari spettatori e li ha coinvolti, per qualche minuto, in un  viaggio nel commovente e drammatico ricordo della Shoah. 

LA CITTÀ DEL CARBONE

Flash mob dedicato al minatore, figura rappresentativa del patrimonio storico e sociale della città di Carbonia. Primavera Sulcitana, 17 aprile 2016.

[...] rievocazione del passato, richiamato virtualmente dal suono lacerante di una sirena, fatto di lotte, di sfruttamento e di miseria, che ritrova spessore e attualità in un drammatico momento per il Sulcis - Iglesiente. Potenti, le voci corali degli interpreti gridano l’urgente necessità di una vita fatta di libertà, pane e dignità, contestualizzando così i temi legati al lavoro... affinché il sacrificio del passato non sia stato vano.

Tra gli eventi in programma nella manifestazione InvitaS 2016, La festa delle tradizioni della Sardegna, riproposta a Cagliari nella area prospiciente in porto, il 31 ottobre 2016 La Clessidra ha presentato una breve esibizione dedicata al minatore, figura rappresentativa del patrimonio storico e sociale della città di Carbonia e di tutto il Sulcis - Iglesiente .

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

In occasione della "Giornata internazionale contro la violenza sulle donne", venerdì 25 novembre 2016 presso la Sala Polifunzionale del Comune di Carbonia, La Clessidra Teatro ha presentato una breve performance in ricordo di Oretta, maestra della scuola di Piolanas morta tragicamente nel 1957. Nella messinscena, la voce della maestrina diventa idealmente voce collettiva di tutte le donne vittime di femminicidio.

STATUE VIVENTI

Le Statue Viventi sono una forma di spettacolo teatrale rappresentata in strada e all’aperto. L'esibizione va oltre l'espressività non verbale e l’immobilismo e consiste  di concentrazione, ascolto e meditazione alla ricerca di una comunicazione inerte e silenziosa.

La rappresentazione è incentrata sulla "provocazione dell’essere umano", controllatamente immobile e passivo, e sulla sorpresa dello spettatore, perplesso e meravigliato da un messaggio insolito, decisamente interattivo.

LA PRIMAVERA SULCITANA     Carbonia 13 e 14 giugno 2015

Rispondendo all'invito dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Carbonia a partecipare alla manifestazione denominata La Primavera Sulcitana, La Clessidra ha voluto rendere un omaggio alla sua città, cimentandosi in questa forma particolare di teatro di strada. 

L'impatto visivo della novità proposta negli spazi pubblici ha immediatamente catturato l'attenzione dei passanti, soprattutto dei più piccoli, che si avvicinavano, incuriositi e sospettosi, attratti  da quelle bizzarre, bianche figure, immobili e silenti.